Elezioni comunali Vibo Valentia, Graziano: Pd incompatibile con Sovranisti

Roma – “Il Partito democratico è radicalmente alternativo a I Sovranisti. A Vibo Valentia non ci sarà alcuna lista con il nostro simbolo in coalizione con chi ha valori totalmente incompatibili con i nostri valori fondativi”.
Lo dichiara il commissario regionale del Partito democratico Stefano Graziano: “E’ una fase molto delicata per il rilancio del nostro partito e non possiamo permettere che sia minata da scelte politicamente insostenibili. Gli elettori ci chiedono sempre più di essere chiari e coerenti. Il nostro obiettivo deve essere la costruzione di un centrosinistra ampio e plurale, aperto all’apporto di espressioni civiche ,non certo correre alle amministrative con pezzi di centrodestra contro cui in contemporanea faremo una dura campagna elettorale per le elezioni Europee”.
La nota del commissario regionale dem arriva dopo la riunione di giovedì sera della direzione provinciale del Partito democratico di Vibo Valentia.
Nel corso della riunione il segretario provinciale Enzo Insardà ha ricevuto il mandato dalla direzione di “avviare una interlocuzione immediata con altre forze della sinistra presenti in città nella speranza di allargare ed orientare ulteriormente la coalizione a sostegno di Stefano Luciano. Per questa ragione – conclude Insardà – faccio appello alle altre forze di sinistra come Mdp e sinistra italiana, affinchè rompano gli indugi e diano il loro fondamentale contributo alla costruzione di questa seria alternativa per il governo della città”.