Ecco come Catanzaro accoglie Matteo Salvini

Catanzaro – Oggi, intorno alle 14, il ministro dell’Interno Matteo Salvini sarà a Catanzaro per un comizio in piazza Prefettura. Già dalle prime ore della mattinata numerosi sono stati i catanzaresi che hanno voluto far sentire il loro pensiero critico per la visita del leader leghista.
A cominciare dal noto comico catanzarese Enzo Colacino, che di buon’ora, ha esposto un lenzuolo con la frase “oggi Catanzaro puzza”. Il post di Facebook, in cui Colacino compare affacciato da un balcone, è corredato da una frase “Catanzaro è bellissima, oja nu pocu ‘e menu…”.
Altri striscioni sono comparsi in giro per la città o affissi ai balconi delle abitazioni. I catanzaresi si sono “sbizzariti” nei commenti più disparati, accomunati dal desiderio di far comprendere a Salvini che, per le sue note dichiarazioni passate sui meridionali, questa visita non è stata affatto gradita.
Nei vicoli del capoluogo calabrese sono apparse fuori da alcuni locali e negozi scritte di critica. Potere al Popolo, Rifondazione Comunista, Usb, Anpi e altri movimenti hanno, inoltre, organizzato un sit-in di protesta, che si svolgerà in una piazza non distante da quella nella quale Salvini terrà il suo comizio. Da questa mattina, comunque, forze dell’ordine e polizia locale sono mobilitate per tenere sotto controllo la situazione sul piano della sicurezza, dell’ordine pubblico e della viabilità, che sarà interdetta nel centro storico già da due ore prima dell’arrivo del leader leghista a Catanzaro, previsto per le ore 14.