E’ sempre molto grave il 23enne reggino investito da un’auto pirata in Emilia

Rubiera (Reggio Emilia) – E’ ancora molto grave, ma stabile, Sergio Giuseppe Aquiliani, 23 anni, originario di Reggio Calabria da tempo trasferitosi in Emilia, dopo un grave incidente avvenuto nel corso della notte tra venerdì e sabato.
Il giovane calabrese, residente a Formigine nel Modenese, investito l’altra notte da una vettura pirata lungo la via Emilia si trova ricoverato nel reparto di Rianimazione del ‘Santa Maria Nuova’ di Reggio Emilia con prognosi sempre riservata. Il prossimo bollettino medico verrà diramato tra 24 ore. Quanto alle indagini, si cerca ora di risalire al conducente dell’auto che ha investito il ragazzo.
Proprio per fare luce sulla vicenda per tutta la giornata di sabato i Carabinieri della cittadina emiliana hanno visionato una serie di filmati acquisiti dalle telecamere di sicurezza della zona per ricostruire con esattezza l’accaduto.
Un lavoro certosino e difficile anche perchè l’area dove si è verificato il gravissimo incidente è una zona isolata, molto poco trafficata e senza locali notturni, discoteche o pub, che possano in qualche maniera spiegare la presenza in zona del 23enne reggino.