E’ morto, dopo 9 mesi di coma, l’attore e comico Giacomo Battaglia

Reggio Calabria – E’ morto, nelle scorse ore, il noto attore e comico reggino, Giacomo Battaglia. Molto apprezzato a livello nazionale, ha partecipato in duo con Gigi Miseferi a numerosi programmi televisivi nonchè teatrali.
Battaglia si è spento a 54 anni all’interno di una clinica di clinica di Rizziconi dove si trovava ricoverato da alcuni mesi.
Lo scorso 28 giugno, infatti, era stato colpito da un ictus che aveva provocato gravi conseguenze, tanto è vero che venne immediatamente sottoposto ad intervento chirurgico presso gli ospedali Riuniti di Reggio Calabria.
In seguito venne trasferito in un centro per la riabilitazione dove, dopo nove mesi, è deceduto.
Unanime il cordoglio non solo della cittadinanza reggina per la sua scomparsa. Martedì 2 aprile sarà allestita la camera ardente al Teatro Cilea dalle 10:00 fino alle 15:00 quando si terranno i funerali presso la vicina Chiesa di San Giorgio al Corso.

Il sindaco di Reggio Calabria proclama lutto cittadino
“Reggio Calabria ha perso il suo sorriso, Giacomo Battaglia è morto. Un artista di grande talento che ha portato sulle scene nazionali i colori del mediterraneo con una forza espressiva ineguagliabile; in lunghi anni di carriera, con l’inseparabile Gigi Miseferi, ha affascinato il pubblico teatrale, cinematografico e televisivo rappresentando una infinita gamma di emozioni e suggestioni che traevano direttamente le origini dal teatro dell’antica Grecia”. È quanto dichiara il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà commentando la scomparsa dell’attore reggino Giacomo Battaglia. Per la giornata di martedì il sindaco ha proclamato il lutto cittadino e l’esposizione delle bandiere della sede municipale a mezz’asta.
“Dietro la sua grandezza – ha aggiunto il sindaco – c’era sempre una semplice, meravigliosa e inconfondibile risata che aveva la caratteristica di rendere le cose ancora più divertenti, e quindi apprezzate dal grande pubblico, di quanto non fossero. Giacomo era legatissimo alla sua città tanto che ne aveva sempre mantenuto la residenza. Ne onoreremo la memoria proclamando una giornata di lutto cittadino ed allestendo, per domani martedì 2 aprile, la camera ardente all’ingresso del Teatro Francesco Cilea, il luogo più adeguato dove rendere omaggio ad un grande reggino”.

Il cordoglio di Oliverio per la scomparsa di Giacomo Battaglia
“Ci lascia un profondo sentimento di commozione la notizia della scomparsa di Giacomo Battaglia, attore calabrese che in questi mesi ha combattuto una dura lotta per la vita. Conserveremo il ricordo dei sorrisi che dai palchi più importanti d’Italia ha strappato a tutti noi, insieme al suo compagno di sempre Gigi Miseferi.
I loro sketch carichi di ironia e di talento resteranno nella memoria di tutti i calabresi e non solo.
In queste ore di lutto ci uniamo alla sua famiglia, all’amico e collega Miseferi”.

Mario Oliverio
Presidente Regione Calabria