Donna incinta rimandata a casa: il bimbo muore poco dopo

E’ successo questa mattina all’ospedale di Jazzolino di Vibo Valentia, dove si era recata la giovane donna di Cessaniti che già nella giornata di ieri, nello stesso ospedale per la rituale visita di controllo in prossimità del parto ormai imminente aveva ricevuto le dovute rassicurazioni, ed esclusa la necessità di un ricovero, avrebbe fatto ritorno a casa. Questa mattina però al presentarsi di un malessere i sanitari decretavano il decesso del feto. La situazione è degenerata con momenti di tensione nel reparto di Ostetricia e Ginecologia dove il marito della giovane gestante ha avuto una brusca reazione alla tragica notizia. Sul posto è in seguito intervenuta la Polizia, mentre l’uomo si è in seguito recato in Questura per sporgere formale denuncia.