Cutrì incontra Abramo: “Interventi a Fronti sulla strada provinciale 77”

Catanzaro – Si è svolto presso la Provincia di Catanzaro un incontro tra Vincenzo Cutrì, già consigliere comunale di Lamezia Terme ed il presidente dell’ente intermedio Sergio Abramo. Calorosa e cordiale l’accoglienza riservata all’esponente politico lametino.
“Il presidente Abramo – ha affermato Cutrì – ha confermato gli impegni presi recentemente per la città di Lamezia ed ha anche espresso la volontà di effettuare ulteriori interventi nelle frazioni. Infatti, a breve, si provvederà a mettere in sicurezza la strada provinciale 77 che passa da Fronti, Magolà e Zangarona realizzando la segnaletica orizzontale e verticale. I lavori inizieranno da Fronti per poi procedere nelle altre zone interessate. La Provincia di Catanzaro avrà cura anche della pulizia della stessa strada provinciale dando un significativo contributo al decoro urbano della zona”.
“Per quanto riguarda il parco della biodiversità di Savutano – aggiunge Cutrì – il presidente Abramo ha ribadito gli impegni presi poco tempo fa in un incontro, al quale ero presente, con Paolo Mascaro e Salvatore De Biase, già sindaco e presidente del consiglio comunale di Lamezia Terme. Il massimo rappresentante di palazzo di vetro intende dotare la città della piana di un parco funzionale con caratteristiche simili a quello situato nel capoluogo di regione. Di conseguenza ha deciso di investire una somma maggiore di quella inizialmente prevista per il completamento dell’infrastruttura e, per ottenere tale risultato, di far progettare nuovamente l’opera. A breve, come mi ha comunicato lo stesso presidente Abramo, uscirà il bando”. “Questi interventi – prosegue Cutrì – si affiancano a quelli già annunciati sull’edilizia scolastica lametina con corposi finanziamenti che interesseranno due scuole della città”.
“Ho apprezzato la grande disponibilità del presidente Abramo e rimango convinto che attraverso il dialogo e la giusta sinergia istituzionale – conclude Vincenzo Cutrì – si possono raggiungere risultati importanti per la città di Lamezia Terme”.