Crotone, pizzicato dalla polizia mentre ubriaco tenta di rubare un’auto in centro

Crotone – Questa mattina, personale della Squadra Volanti ha tratto in arresto per i reati di “tentato furto aggravato”, “resistenza a P.U.” e “violazione degli obblighi della Sorveglianza Speciale”, C. P. crotonese 30 anni.
Nell’ambito di predisposti e straordinari controlli nel centro storico della città, nei pressi di Piazza Duomo, l’uomo veniva trovato all’interno di un’autovettura, la quale presentava il lunotto posteriore totalmente infranto, con l’intento di manomettere i fili per l’avviamento del motore. Alla vista degli operatori di Polizia, l’uomo, in evidente stato di alterazione psico-fisica, cercava di colpire uno degli agenti, senza però riuscirci.
Sul posto è intervenuto personale del Gabinetto Provinciale di Polizia Scientifica per i rilievi del caso.
C. P., dopo le formalità di rito, su disposizione del P.M. di turno, é stato posto agli arresti domiciliari, in attesa dell’udienza di convalida fissata per la giornata odierna.