Crotone – I finanzieri della Compagnia di Crotone, sabato, hanno tratto in arresto Giuseppe Vittimberga, 44 anni e Antonio Rizzo di 21, entrami di Isola Capo Rizzuto, che viaggiavano a bordo di una Fiat “500 L”, nella quale le fiamme gialle hanno trovato poco meno di un chilo e duecento grammi di marijuana.
La droga (un chilo e 177 grammi per l’esattezza) era in una busta di cellophane, nascosta sotto il sedile dal lato passeggero.
I due sono stati fermati a bordo dell’automobile sulla Statale 106, all’altezza del territorio di Le Castella.
Dopo dopo aver trascorso una notte agli arresti domiciliari stamattina Vittimeberga e Rizzo, assistiti dall’avv. Mario Prato sono comparsi davanti al giudice del Tribunale di Crotone, Marco Bilotta. Il magistrato ha convalidato gli arresti dei due ed ha proceduto al processo col rito direttissimo.
Vittimberga che si è assunto davanti al giudice la responsabilità del possesso della marijuana, ha patteggiato una condanna a un anno e 8 mesi di reclusione. Rizzo che ha invece scelto di essere giudicato con il rito abbreviato, è stato assolto.

21 ottobre 2018