Corigliano Rossano, cadavere ritrovato nelle acque del porto: è giallo sull’omicidio

Corigliano Rossano (CS) – E’ giallo, al momento, sul ritrovamento del cadavere di un uomo ritrovato, questa mattina, nelle acque del porto di Corigliano Rossano dai carabinieri che sono stati allertati da una vedetta della Guardia costiera, che lo ha avvistato durante le consuete operazioni di pattugliamento.
Le condizioni del cadavere, allo stato, non ne consentirebbero l’identificazione anche a causa della lunga permanenza in acqua, pare almeno da una decina di giorni. La vittima sarebbe stata uccisa con un colpo di arma da fuoco in pieno volto, particolare che ha innescato immediate indagini, con specifica attenzione al mondo della locale criminalità organizzata.
Gli investigatori si attendono maggiori informazioni, per meglio calibrare le indagini, dall’autopsia che il magistrato certamente autorizzerà.