Monumenti calabresi tinti di rosa per sottolineare importanza prevenzione cancro al seno

Continua il mese in rosa, proprio per sottolineare l’importanza della prevenzione per il cancro al seno e si accendono altri nuovi monumenti in tutta la Calabria. Dopo il Castello Aragonese di Reggio Calabria anche Crotone ha voluto aderire in tre i punti che per tutta la serata di martedì 1 ottobre sono stati illuminati di rosa: su via Giovanni Paolo II il Monumento del Legionario, la Fontana alla rotatoria con via XXV aprile e la rotatoria della Nave Spezzata. E’ stata poi la volta di Altomonte e il suo Teatro Belluscio e a seguire anche Trebisacce con l’antica Fornace, e siamo sicuri che non saranno gli unici.
INFO IMPORTANTE: Per tutto il mese sarà possibile sottoporsi a visite senologiche gratuite presso le 106 Sezioni Provinciali LILT e gli oltre 350 ambulatori, dove si potranno anche avere consigli e trovare materiali informativi, l’opuscolo dedicato, oltre a partecipare alle varie iniziative che ogni Sezione sta preparando. Per farlo è necessario prenotarsi al numero verde SOS LILT 800 998877.