Comunali Vibo, Tosi battezza la candidatura di Francesco Belsito a sindaco

 A Vibo Valentia i candidati alla carica di sindaco della città capoluogo sono ufficialmente quattro. Se domani pomeriggio è il grande giorno del centrodestra con l’inaugurazione ufficiale della sede del comitato elettorale della candidata a sindaco Maria Limardo, oggi la vetrina è tutta per Francesco Belsito. L’imprenditore vibonese ha annunciato ufficialmente nel corso del pomeriggio la sua candidatura a sindaco a capo della lista “Fare – Belsito Sindaco” che si richiama espressamente al movimento politico “Fare con Tosi”, fondato dall’ex esponente leghista e sindaco di Verona, per l’appunto, Flavio Tosi. Ed è stato proprio l’ex primo cittadino a battezzare la prima uscita pubblica da candidato a sindaco di Vibo Valentia di Francesco Belsito. Di fronte ad un centinaio di elettori e simpatizzanti, il leader di “Fare con Tosi” ha espresso chiaramente il suo credo.

Occorre investire sulle persone, soprattutto nell’ambito politico locale comunale, provinciale e regionale. Sono le persone che risolvono i problemi della comunità, non il partito di appartenenza. A Vibo c’è una situazione politica farsesca e il nostro “Ciccio” Belsito è persona perbene e capace, un imprenditore che ha fatto bene nella sua terra, una terra dove vi è il Pil più basso d’Italia, ma una terra dove occorre ripartire dalle sue maggiori peculiarità: il turismo e l’artigianato. Anche a Vibo, noi vogliamo puntare sulle persone”.

All’incontro, tenutosi nei locali del 501 Hotel, hanno presenziato i massimi dirigenti a livello regionale del movimento. Al dibattito, moderato da Valentina Grippaldi, sono intervenuti, oltre ovviamente a Tosi e Belsito, il coordinatore regionale Costantino Massara e i coordinatore provinciali di “Fare con Tosi”: Lillo Zappia (Reggio Calabria), Carmelo Nocera (Catanzaro) ed Emanuela Spanò (Crotone).

“Fare con Tosi”, nonostante sia presente sulla scena politica regionale da poco tempo, è ben radicato sul territorio: “Abbiamo l’obiettivo di continuare a crescere – ha sottolineato Massara – a livello regionale e, nel momento in cui è caduta l’amministrazione comunale a Vibo, le nostre riflessioni ci hanno portato a costruire questa lista  che per noi rappresenta un momento importante in quanto per la prima volta parteciperemo ad una tornata elettorale con il nostro simbolo. A Vibo vi è una confusione amministrativa e noi abbiamo preferito rimanere autonomi non alleandoci con nessuno, anche se la nostra collocazione naturale è nell’area del centrodestra”.

Così Francesco Belsito, candidato a sindaco di Vibo con la lista “Fare! Belsito sindaco”: “Il nostro obiettivo è quello di essere presenti all’interno dell’amministrazione comunale di una città allo sbando, giudicata come l’ultima città d’Italia, dove in questi anni le vecchie amministrazioni hanno fatto pochissimo. Noi abbiamo avuto il coraggio di affrontare questa nostra candidatura perché Vibo ha bisogno di ripartire da zero”.

All’incontro erano presenti, tra gli altri, l’esponente politico di Vibo Marina Mino De Pinto (già ex leghista vibonese e presente un mese fa, in qualità di rappresentante di una lista da costruire, alla conferenza stampa di presentazione delle liste in appoggio alla candidatura a sindaco di Stefano Luciano) e Francesco De Caria (Forza Italia – in quota Nazzareno Salerno – nonché neo assessore al comune di Serra San Bruno).

Francesco Iannello