Catanzaro, Camera di Commercio approva bilancio 2018: pareggio di 7mila euro

Catanzaro – Convocato dal presidente Daniele Rossi, si è riunito il Consiglio della Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Catanzaro che ha discusso e approvato il Bilancio Consuntivo 2018, chiuso con un sostanziale pareggio registrando anche un incremento di euro 7.094,13. L’approvazione del bilancio segue il via libera ricevuto già nei giorni scorsi dal Collegio dei Revisori dei Conti della CCIAA.
L’approvazione del Bilancio Consuntivo 2018 è stata preceduta da una puntuale analisi di quanto realizzato dalla Camera di Commercio di Catanzaro nello scorso anno ed è servita a programmare le nuove attività che saranno realizzate nei prossimi mesi.
“Aver chiuso il bilancio in sostanziale pareggio, con un utile di 7 mila euro, è un segnale importante che testimonia la buona salute dell’amministrazione – ha sottolineato il presidente della CCIAA, Daniele Rossi – Il dato è ancor più incoraggiante se si considera la profonda riduzione della principale fonte di entrate (-50% del diritto annuale, ndr). Mi rende orgoglioso, inoltre, che l’approvazione del bilancio sia stata votata da un Consiglio Camerale che ha visto la piena partecipazione di tutte le associazioni di categoria che lo compongono. Uniche associazioni assenti, e non per loro volere, quelle per cui la Regione Calabria non ha ancora provveduto alla nomina dei componenti in sostituzione dei dimissionari, nonostante siano ormai trascorsi 45 giorni dal pronunciamento del Consiglio di Stato”.
Soddisfazione è stata espressa anche dal segretario generale della CCIAA, Maurizio Ferrara, che ha posto l’accento “sull’importante crescita fatta registrare dalle spese in interventi economici che hanno fatto registrare un incremento del 59% rispetto al 2017, con un investimento complessivo di oltre 580 mila euro”.