Cade in dirupo in Aspromonte e si rompe una gamba, soccorso escursionista

San Lorenzo (RC) – É caduto in un dirupo e si è fratturato una gamba. Brutta disavventura per un escursionista finito in un dirupo nel territorio del comune di San Lorenzo.
Secondo quanto reso noto, intorno alle 13:30 di oggi, i Carabinieri della Stazione di Melito Porto Salvo hanno allertato la Stazione Aspromonte del Soccorso Alpino Calabria. I militari riferivano di aver ricevuto una richiesta di soccorso da parte di 4 escursionisti, tra cui una riportante lesioni in seguito ad una caduta, rimaste bloccate in un dirupo nel comune di San Lorenzo Superiore (Rc). Subito attivata la procedura d’intervento, si faceva pronta richiesta al V Reparto Volo della Polizia di Stato di stanza a Reggio Calabria per la disponibilità ad intervenire ed effettuare il trasporto della squadra di soccorso e il recupero del ferito con il verricello in dotazione.
Accordata la richiesta, tre tecnici della Stazione Aspromonte venivano cosi imbarcati mentre una squadra con altri 3 tecnici rimaneva in standby per un eventuale supporto via terra. Sbarcati sul ferito e verificate le buone condizioni degli altri 3 compagni, i tecnici della Stazione riscontravano una probabile frattura dell’arto inferiore destro. Immobilizzato, il malcapitato veniva poi imbarellato e recuperato sul’elicottero per il successivo trasporto all’aeroporto dove, ad attenderlo, si trovava l’ambulanza con i sanitari del 118. Le altre 3 persone, viste le buone condizioni, venivano tranquillamente evacuate via terra.