Bologna, è giallo sulla morte di un 28enne cosentino. Indagano i carabinieri

Bologna – I carabinieri di Bologna hanno avviato le indagini per stabilire le cause e le modalità della morte di un giovane di 28 anni originario di Rende che è stato trovato senza vita domenica pomeriggio all’interno di un appartamento in zona universitaria a Bologna, dove si trovava di passaggio a casa di alcuni amici
L’allarme è stato dato dagli altri coinquilini.
Secondo quanto si è appreso il giovane calabrese aveva passato la serata precedente fuori in compagnia, ma in casa si trovava da solo. Secondo quanto accertato dagli inquirenti, è stata esclusa la morte violenta mentre resta da accertare se il giovane possa o meno avere assunto delle sostanze stupefacenti che possano averne causato la morte. La risposta verrà dall’autopsia disposta per i prossimi giorni.