Basket lametino in lutto: ci lascia Angela Scaramuzzino

Lamezia Terme – “Gravissimo lutto nella pallacanestro calabrese e catanzarese in particolare, E’ scomparsa Angela Scaramuzzino, personaggio positivo che ha scritto pagine indelebili di questo sport. In tanti la ricorderanno nella sua infinita carriera nel basket femminile d’eccellenza. Tantissimi anni in A2, dalla partenza in quel di Lamezia con il professore Amatruda (la comunità cestistica lametina attraverso il Basketball Lamezia ha pregato fortemente in questi giorni difficili) passando per la grande Catanzaro del compianto Nando Righini in A2 per poi diventare un simbolo del basket in rosa silano giocando per tantissimi anni nella Centro Pallacanestro Rende (lei è la record-woman di presenze per la compagine silana).
Angela Scaramuzzino, da tanti anni portava avanti progetti di minibasket di estremo valore con la qualifica di Istruttrice. In tanti ricorderanno al sua creatura, la scuola di Minibasket J0y. Ha partecipato attivamente all’attività federale. Oggi, si ritrovava a Roma dove stava insegnando: un male improvviso ed una partita, quella con la vita persa troppo presto”.

Fip Calabria

Altra giornata triste per lo sport ed il basket lametino in particolare. E’ notizia di poche ore fa la tragica scomparsa di Angela Scaramuzzino (nella foto), ex atleta, tra l’altro, dell’Associazione Genitori Basket Lamezia, del Basket Alcamo e del Basket Rende in A2 ed attuale componente ed istruttrice della società di minibasket Joy.
Un male incurabile manifestatosi nei giorni scorsi ha strappato alla vita una ragazza sempre sorridente, disponibile e di grande spessore umano e professionale. Angela era anche insegnante di scuola elementare ed era da poco stata assegnata nella provincia di Roma.
Alla famiglia della sfortunata sportiva lametina vanno le più’ sentite condoglianze da parte della nostra Redazione e, in particolare, del sottoscritto che ha avuto il piacere e l’onore di conoscerla, condividendo con lei la grande passione per la palla a spicchi.

Gennaro Rubino
(CittaSport.com)

“Il consorzio VolleYnsieme Lamezia si stringe attorno alla famiglia Scaramuzzino ed a tutto l’ambiente cestistico lametino per la prematura scomparsa di Angela, campionessa di sport e di vita.
La sua breve parentesi tra di noi è stata sempre caratterizzata da rispetto, lealtà, correttezza e spirito di sacrificio. Di tutto questo la ringraziamo perché con le sue gesta ha trasmesso i valori sacri dello sport ed è stata d’esempio per le nuove generazioni con la sua umiltà e la sua solarità”.

30 settembre 2017