Banditi armati fanno irruzione all’Assitur di Marcellinara e portano via 80mila euro

Marcellinara (CZ) – Una rapina a mano armata in peno giorno nel catanzarese, a Marcellinara nella sede dell’Assitur, nella zona industriale. Secondo una prima ricostruzione tre uomini hanno minacciato i dipendenti, portando via denaro contante dalla cassaforte per 80 mila euro e alcuni oggetti pronti per la spedizione, per poi fuggire.
L’auto servita per la fuga, di proprietà di un dipendente dell’azienda, è stata ritrovata poco distante dal luogo della rapina, con i carabinieri che hanno fatto scattare il piano antirapina con diversi posti di controllo nella zona.