ASD Sporting Center Lamezia premiata in Campania alla X edizione di “Open Internazionale”

Lamezia Terme – Al Palasele di Eboli (Sa) si è svolta, domenica 2 dicembre, la decima edizione dell’Open Internazionale di Campania – Memorial Cesare Baldini. La competizione organizzata dalla FIJLKAM (Federazione Italiana Judo Lotta Karate Arti Marziali), rappresenta una tappa importante a livello agonistico e di crescita sportiva, per gli atleti di Karate, specialità di Kumite e Kata.
Oltre 900 atleti da 200 società provenienti tutta Italia, si sono confrontati sui 10 tatami, 5 per il Kumite e 4 per il Kata, a disposizione per questa decima edizione.
Tra la Calabria dei premiati anche Lamezia Terme, grazie all’argento di Vincenzo Pino e al quinto posto di Mattia De Fazio, dell’ASD Sporting Center con il maestro Vincenzo Ruberto.
Una competizione molto impegnativa – ha dichiarato, a fine gara, il maestro – che ha dato stimoli importanti che, se pur non hanno condotto ad alzare il trofeo, hanno segnato un momento tecnico determinante nel percorso formativo dei miei atleti.
Sono sincero – ha continuato – lo scorso anno, abbiamo ottenuto una migliore posizione in classifica ma quest’anno, la performance è stata altamente superiore.
Il maestro, reduce da poco da un personalissimo traguardo con il raggiungimento del 5° “dan” nei livelli di cintura nera, ha voluto sottolineare la necessità di educare gli atleti a guardare alla gara non in virtù della medaglia ma della prestazione e, dunque, al connubio imprescindibile di concentrazione e passione. Sembra strano – ha concluso – a volte può brillare maggiormente un posto in bassa classifica conquistato magistralmente, che una medaglia d’oro.