Antonio Soccorso Capomolla è il nuovo direttore sanitario del Sant’Anna Hospital

- Advertisement -

Dall’1 settembre scorso il dottor Antonio Soccorso Capomolla è il nuovo direttore sanitario del Sant’Anna Hospital. Subentra al dottor Gaetano Muleo, che ha ricoperto l’incarico per circa un decennio ed al quale l’ospedale ha rivolto un sincero e caloroso ringraziamento per l’apporto professionale dato al consolidamento del Centro di alta specialità del cuore nell’ambito del sistema sanitario calabrese.

Capomolla, che ha assunto anche l’incarico di coordinatore della Cardiologia/Utic del S. Anna, ha conseguito la laurea in medicina presso l’Università di Pavia e nel medesimo ateneo si è specializzato in cardiologia. Per oltre vent’anni ha lavorato presso l’Unità per lo scompenso cardiaco del Centro Medico di Montescano (PV). Dal 2007 è stato direttore del Polo Specialistico Riabilitativo della Fondazione ‘Don Gnocchi’ a Sant’Angelo dei Lombardi (AV) e successivamente, dal 2013, direttore sanitario della casa di cura Villa dei Gerani a Vibo Valentia. Già Fellow of European Society of Cardiology (FESC), Capomolla è stato insignito nel 2004 della fellowship della Associazione Nazionale Medici Cardiologi Ospedalieri (ANMCO). Nel 2012 ha conseguito il master in Management delle Aziende Sanitarie presso l’università Bocconi di Milano. È stato membro della commissione per la stesura delle linee guida di telemedicina, istituita presso il Ministero della Salute ed è autore di numerose pubblicazioni scientifiche.