Anche all’aeroporto di Reggio Calabria una vetrina delle eccellenze calabresi

Reggio Calabria – Restyling e nuovi collegamenti, ma anche nuove attività commerciali che arricchiscono la piazzetta commerciale dell’Aeroporto dello stretto.
Oggi nello scalo reggino migliora anche l’offerta commerciale, grazie al CIT, ‘Calabria International Taste’, che questa mattina ha inaugurato un nuovo punto vendita. Un Consorzio di eccellenze gastronomiche calabresi delle provincie di Reggio Calabria e Vibo Valentia fondato nel 2014.
Il CIT è composta da importanti aziende del settore food&beverage: Attinà &Forti (conserve alimentari), Caffo (beverage), Caffè Mauro (caffe), Monardo (prodotti dolciari), l’artigiano della Ndujia (conserva alimentare), Colacchio (pasta e pane) senza dimenticare i vini della antichissima casa Vinicola Criserà.
Un Aeroporto, quindi, in continuo divenire da quando Sacal Spa, la società di gestione degli scali calabresi, nel luglio del 2017 è stata autorizzata da ENAC ad operare sullo scalo di Reggio Calabria in regime di anticipata occupazione.
Un crescendo di cambiamenti che ha interessato di fatto tutti i sottosistemi funzionali dello scalo a partire dall’offerta volativa, al restyling dell’area arrivi del Terminal, alla riorganizzazione dei check-in e dei controlli di sicurezza, che impatteranno positivamente sulle attività air-side e renderanno più agevole l’area di imbarco passeggeri.
Un percorso di potenziamento, da realizzare in spazi adeguati e in un ambiente che offre gradevolezza e comfort.

(c.s.)