Accoglie in casa 97 cani per salvarli dallʼuragano Dorian

Per salvarli dalla furia dell’uragano Dorian che si è abbattuto sulle Bahamas, Chella Phillips, una donna che gestisce un rifugio per randagi, ha accolto in casa sua 97 cani.

Le foto del bellissimo gesto sono state pubblicate su Facebook dalla stessa donna, che ha poi commentato: «Ho pulito escrementi a non finire ma non importa: quello che conta è che siano tutti al sicuro e nessuno sia all’esterno».

Dei 97 cani accolti in casa, 79 sono stati sistemati nella sua camera da letto «ma sono stati tutti bravi e nessuno di loro ha nemmeno cercato di salire sul letto». E nonostante i cuccioli siano stati messi al sicuro, il pensiero di Chella va a tutti gli altri animali abbandonati dell’isola: «Ogni isola abbonda di cani randagi, e il mio cuore soffre per quelli che non hanno un posto nel quale ripararsi da questo mostro di categoria 5».

Il post si chiude con un ringraziamento a tutti coloro che hanno offerto aiuto alla sua causa, donando cibo e medicinali per i randagi, e con un invito a continuare a contribuire: «il nostro PayPal è pawtcake.refuge.inc@gmail.com».