Lamezia Terme – Questa notte i Vigili del Fuoco del comando provinciale di Catanzaro sono stati impegnati per lo spegnimento di un’incendio che ha interessato un’abitazione nel centro della città di Lamezia Terme.
Intervenuti prima con due squadre del distaccamento di Nicastro e, successivamente, con altrettante della sede centrale di Catanzaro, per un totale di 14 soccorritori, 3 automezzi ed un’autoscala, i vigili del fuoco hanno spento l’incendio che divampava all’interno di un’abitazione posta al secondo piano ed alla mansarda sovrastante, adibita a cucina rustica.
Al momento dell’intervento dei soccorritori nell’abitazione non vi era nessuno, poiché i residenti si trovavano all’esterno.
Per spegnere l’incendio, che ha completamente distrutto gli arredi dell’appartamento, è stato necessario praticare dei fori al tetto, in lamiera coibentata, date le alte temperature presenti.
A causa dei danni provocati dall’incendio l’abitazione è stata resa inagibile dai vigili del fuoco. Le cause del rogo sono al vaglio degli organi preposti.