Lamezia Terme – L’amministrazione comunale di Lamezia Terme in relazione al diritto dei cittadini di usufruire delle riduzioni o esenzioni per il pagamento della TARI 2015 ha inteso diffondere un avviso.
Nello specifico si rende noto che “il regolamento IUC vigente, sezione Ta.Ri., prevede che i contribuenti in possesso di determinati requisiti che intendono beneficiare della riduzione o esenzione dal tributo , devono presentare idonea istanza al Comune ( ora alla Lamezia Multiservizi, alla quale, come è noto, è stata trasferita la gestione della TARI) entro 45 giorni dall’approvazione del Bilancio di Previsione”.
Si rende noto, inoltre, “che il bilancio di previsione per l’anno in corso è ,allo stato, in fase di predisposizione, che la scadenza della prima rata della TA.RI. è fissata al 30 settembre 2015 e che è interesse dell’amministrazione attivare in modo corretto le procedure di
riscossione della Tari 2015 senza provocare disservizi e disagi ai cittadini”.

Per tali ragioni l’Amministrazione comunale invita ” gli aventi diritto a presentare le istanze di riduzione/esenzione presso gli uffici della
Lamezia Multiservizi s.p.a. con la massima sollecitudine , al fine di consentire la corretta emissione degli avvisi ed evitare disagi di ogni genere.
Il presente invito ha solo valore di raccomandazione, fermo restando il termine di presentazione delle istanze previsto dal regolamento IUC ( termine perentorio di 45 giorni dopo l’approvazione del bilancio di previsione). Sono tenuti a presentare le istanze di riduzione/esenzione anche coloro che
godevano di agevolazione per il precedente tributo sui rifiuti (TARSU)”.