Lamezia Terme – A seguito dell’intensificazione dei controlli sul territorio, nelle materie di specifica competenza, disposti dal Dirigente e coordinati dagli Ufficiali del Corpo, il Comando di Polizia Locale, nel fine settimana ha rinvenuto due veicoli (nelle foto) rubati in città e abilmente occultati nei pressi del Campo Rom di Scordovillo.
L’intervento della pattuglia è stato provvidenziale ed ha consentito, con l’ausilio di mezzi meccanici, l’immediata rimozione delle autovetture e la restituzione ai legittimi proprietari che avevano sporto regolare denuncia prima che gli stessi venissero smontati e ridotte a carcasse inservibili.
Sempre nella settimana appena trascorsa, il personale del Corpo ha posto in essere numerosi posti di controllo, sia con l’utilizzo del dispositivo Autoscan che con il misuratore di velocità in dotazione. Oltre 30 le sanzioni accertate per mancata revisione e eccesso di velocità.
Sempre nell’ambito dei servizi di polizia stradale, in area aeroportuale è stato individuato e sanzionato un conducente di noleggio con conducente non in regola con le norme di settore. Per lui multa salata da oltre duecento euro e ritiro della carta di circolazione.
Sul fronte della Polizia Giudiziaria invece, ben 21 sono state nel corso dell’ultima settimana le persone denunciate alla locale Procura della Repubblica in stato di libertà, per vari reati tra cui: autocertificazioni mendaci rilasciate ai fini di usufruire di benefit erogati dall’INPS, furto aggravato d’acqua, inottemperanza a provvedimenti urgenti emessi dall’autorità, rovina di edificio ed abuso edilizio.

auto2

12 marzo 2018