Lamezia Terme – La prima Commissione consiliare affari generali ha incontrato, nella sua ultima riunione, la Presidente della cooperativa ‘Pargest’, Giovanna Mancuso, che gestisce le strisce blu in città, con i poteri di ausiliari del traffico.
“Molti cittadini- scrive il presidente Massimo Cristiano – lamentano lo stato di semi-anarchia che vige sulle strade principali, soprattutto nelle centralissime C.so Nicotera e via XX Settembre e altre, dove è di moda il “parcheggio selvaggio”, la doppia fila, le auto sulle strisce pedonali e su zone dedicate ai disabili ed altro. Naturalmente questi deficit non sono da addebitare alla Cooperativa che ha poteri limitati e solo nelle zone adiacenti le strisce blu. Ampi poteri di repressione competono alla Polizia Locale”.
“La Commissione Consiliare – si legge ancora in una nota – sta valutando come poter aumentare i poteri agli ausiliari del traffico, che è bene ricordarlo sono stati conferiti alla ‘Pargest’, già nel 2003 con apposita Delibera dai Commissari prefettizi, infatti fu dato loro il potere di poter multare nelle aree adiacenti le strisce blu. Si chiede che il servizio venga svolto con più incisività, perché non è tollerabile assistere al parcheggio selvaggio soprattutto nelle zone centrali. All’unanimità è stato chiesto di contribuire ad evitare il persistere dell’ attuale condizione, che crea continui disagi alla collettività. E’ opportuno che venga ripristinato un senso di ordine e disciplina, sopratutto con il supporto della Polizia Locale, per non trascurare le principali caratteristiche di un popolo civile”.
Erano presenti in Commissione i Consiglieri Muraca (64), De Sarro, Isabella, Chirumbolo, Mastroianni, Cutrì, Nicotera, Costantino, Zaffina, e Piccioni.


12 ottobre 2017