Lamezia, dal 15 al 24 marzo la città accoglie la reliquia del mantello di San Francesco di Paola

Lamezia Terme – Il 2 maggio la città di Lamezia Terme, insieme ai Comuni di Amantea e Roccella Ionica, offrirà l’olio per la lampada votiva che arde nella cappella delle reliquie di San Francesco nel Santuario di Paola.
In preparazione di questo evento, sarà accolta nella città di Lamezia dal 15 al 24 marzo la reliquia del Mantello di San Francesco di Paola.
Il 15 marzo alle 17, il Mantello sarà accolto dai Missionari, provenienti dal Santuario di Paola, su via delle Terme. Poi seguirà la processione fino alla Chiesa Matrice, la concelebrazione eucaristica presieduta da mons. Luigi Antonio Cantafora e conferimento del Mandato ai Missionari.
Il 16 marzo, alle 19:30 il Mantello partirà verso la Cattedrale, il giorno seguente la reliquia sarà visitata dalle scuole cittadine e alle 18:30, si terrà la celebrazione eucaristica presieduta da mons. Luigi Antonio Cantafora con i sacerdoti e le associazioni della città.
Domenica 18 marzo la reliquia, dopo la Santa Messa, sarà portata nella Cappella dell’ospedale ‘Giovanni Paolo II’, dove sosterà per la venerazione e la preghiera personale e infine nel pomeriggio, ci sarà la visita agli ammalati da parte dei missionari minimi.
La Commissione Straordinaria del Comune, martedì 20 marzo alle 10:30, incontrerà i Missionari accompagnati da Padre Gregorio Colatorti, Correttore Provinciale dei Minimi e Superiore del Santuario di San Francesco di Paola, nella sala ‘Napolitano’ del Comune di Lamezia.
Negli altri giorni la reliquia sosterà nel santuario diocesano di San Francesco e lascerà Lamezia sabato 24 marzo, alle 17:30 circa.

12 marzo 2018