Lamezia Terme – I dipendenti del centro acquisti ‘Agorà’, sito in località Savutano a Lamezia Terme, sono in stato di agitazione. L’attuale proprietà, infatti, ha comunicato la cessione dell’azienda e ciò mette a rischio la continuità lavorativa dei dipendenti.
La segnalazione arriva dal Segretario Generale Territoriale di ‘Confintesa Catanzaro Lamezia’, Domenico Gianturco che sottolinea “Il nostro territorio vive una seria difficoltà economica e eventuali licenziamenti di massa complicherebbero notevolmente la situazione.
Sono una trentina i lavoratori che, preoccupati e con il fiato sospeso, attendono di conoscere il loro destino. Dopo anni di lavoro, contribuendo alla crescita dell’azienda, adesso rischiano di rimanere a casa. Occorre lavorare sindacalmente affinché si arrivi ad un accordo fra le aziende nel passaggio di commessa per tutelare i lavoratori e scongiurare l’ipotesi di licenziamento collettivo attuando tutte le procedure previste per legge”
.

17 maggio 2018