Lamezia Terme – L’amministrazione comunale ha diffuso una nota in cui si comunica che il 21 luglio scorso a Londra il Comune di Lamezia Terme, rappresentato dall’asssessore Giuseppe Costanzo e “Barclays Bank PLC” hanno sottoscritto atto transattivo che ha consentito di porre finalmente fine alla vertenza pendente tra le parti.
“In particolare, tramite detto atto si è proceduto alla definitiva estinzione di ogni reciproca pretesa con riferimento a due contratti swap stipulati il 23/01/2006 ed il 29/12/2006.
Ciò a seguito della delibera di Giunta Comunale n. 227 del 13/07/2017 che ha approvato il relativo accordo transattivo dando mandato al Dirigente del Settore Economico Finanziario di procedere al perfezionamento dell’accordo; nei giorni scorsi, si è altresì proceduto al pagamento dell’integrale importo concordato”.

L’Istituto bancario ed il Comune di Lamezia Terme, per il tramite del sindaco Paolo Mascaro e dell’assessore agli Affari Legali, Stefania Petronio “esprimono piena soddisfazione per l’accordo raggiunto“.

8 agosto 2017