Lamezia Terme – Il conducente della “littorina” ha fatto in tempo a frenare, evitando così che un anziano ottantacinquenne (che si era già steso sui binari) finisse sotto il treno.
È accaduto stamattina intorno alle 11 quando il treno regionale Lamezia – Catanzaro stava transitando in località “Felicetta“, un chilometro prima della stazione di Sambiase.
Dopo la partenza da Lamezia Terme centrale e diretto a Catanzaro, il conducente ha notato l’anziano steso sui binari grazie al fatto che il treno viaggiava in un tratto senza semi-curve ma su un rettilineo leggermente in salita (e quindi questo ha favorito la bassa velocità della “littorina”) altrimenti il conducente non avrebbe avuto la visuale anche in lontananza. Circostanza che infatti ha consentito al conducente del treno di accorgersi in tempo dell’anziano sui binari.
Secondo gli accertamenti, l’uomo avrebbe percorso a piedi la linea ferrata fino a giungere sul luogo dove poi si è steso non appena aveva notato l’arrivo del treno. Sul posto sono giunti carabinieri e polizia ferroviaria che hanno soccorso l’uomo poi trasferito in ospedale dal personale del 118.

Pasqualino Rettura
(Il Quotidiano del Sud)

8 febbraio 2018