Reggio Calabria – ‘Hitachi Rail Italy’ ha firmato un contratto per una nuova commessa da 50 milioni di euro con la città di Copenaghen per la la fornitura di 8 treni driverless per le linee M1 e M2 della metropolitana della capitale danese
Soddisfatto il sindaco di Reggio Calabria Giuseppe Falcomatà che ha commentato «Lo stabilimento Hitachi di Reggio Calabria si conferma un’eccellenza produttiva a livello internazionale della quale la Città deve essere orgogliosa. La nuova commessa ricevuta dal Governo danese per la fornitura i 8 treni driverless per le linee M1 e M2 della metropolitana di Copenaghen, del valore complessivo di 50 milioni di euro, è l’ennesima conferma delle enormi qualità messe in campo dagli stabilimenti Hitachi, una realtà produttività straordinaria che il mondo intero ci invidia e che nella nostra città si avvale di risorse professionali, per la stragrande maggioranza reggine, capaci di confezionare tecnologie avanzatissime e macchine all’avanguardia».
«Nelle scorse settimane – aggiunge il primo cittadino – ho avuto modo di visitare nuovamente lo stabilimento reggino toccando con mano gli investimenti prodotti da Hitachi che hanno reso il polo industriale di Torre Lupo un vero e proprio gioiellino di tecnologia. Ma insieme alle macchine, ciò che segna il vero valore alla produzione, sono le capacità, l’esperienza e l’enorme passione con le quali i tecnici reggini lavorano ogni giorno sulla filiera produttiva, realizzando sistemi tecnologici richiesti dalle capitali di mezzo mondo. Non è un caso che la grande famiglia di Hitachi sia stata insignita lo scorso anno del San Giorgio d’Oro, la massima benemerenza cittadina, a testimonianza di un legame, tra la Città e lo stabilimento, che è parte integrante della nostra identità territoriale».

hitachi2

visita-hitachi-2-640x330

13 marzo 2018