Trame Festival protagonista domenica 13 della chiusura del “Pisa book festival” con Truzzolillo, Cinnella, Striano e Marino

Lamezia Terme – Una vetrina per Trame al “Pisa book festival“. Tre incontri tra attualità, storia e riscatto sociale. Trame Festival sarà protagonista della domenica che chiude il salone nazionale del libro dedicato alle case editrici indipendenti.
Un viaggio tra le pagine della storia con “Banditi e briganti” insieme a Fabio Truzzolillo ed Ettore Cinnella alle ore 11:00 e nel pomeriggio ancora due incontri: alle 15:00 con Salvatore Striano e alle 18:00 con Ignazio Marino.
«Una collaborazione forte, quella tra il Pisa Book Festival e Trame, quasi un’amicizia, nata dalla sintonia sul grande tema della legalità. Due festival diversi che mettono insieme le loro diverse competenze per crescere sul territorio nazionale». Dice Lucia Della Porta, direttrice ed ideatrice della kermesse di libri toscana.
«Grazie al book festival anche quest’anno porteremo a Pisa un pezzo della Calabria migliore. Questo rappresenta il festival Trame e, come nelle scorse edizioni del festival toscano, i libri e gli ospiti scelti in collaborazione con la direzione artistica pisana saranno davvero di grande interesse». Così Armando Caputo, presidente della Fondazione Trame. «Un motivo in piú -continua- per i tanti studenti calabresi che hanno scelto Pisa come sede dei loro studi universitari, per venire a trovarci domenica 13 a Palazzo dei Congressi».